NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Mercoledì, 22 Novembre 2017 14:13

Cos'è la Mindfulness In evidenza

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Spesso quando ci presentano qualcosa di nuovo (che ha pure un nome straniero), la nostra mente va direttamente a pensare: ”Ecco un’altra pratica che verrà presentata come miracolosa e che mi risolverà qualsiasi tipo di problema…tradotto in parole povere: un’altra fregatura!”
Ebbene la pratica che ti sto per far conoscere non vuole essere sicuramente un rimedio magico alle difficoltà della vita e nemmeno una pozione miracolosa per fare un sacco di soldi in breve tempo.
La Mindfulness (MF) è una pratica per migliorare il tuo stato psicofisico e la qualità della vita. Nello specifico migliora la tua capacità di vivere nel momento presente aiutandoti a non vivere nell’ombra del passato oppure nel dubbio del futuro.


Se ci pensi questi sono aspetti molto importanti della vita quotidiana ed è molto facile cadere nella tentazione di lasciare che il tuo pensiero passi tra passato e futuro dimenticandoti di vivere il presente.
Il termine Mindfulness deriva da una parola della lingua Pali che è la lingua nella quale sono stati riportati originariamente gli insegnamenti del Buddha.
La parola dalla quale poi è stata estrapolata la traduzione MF è “Sati” che significa “ricordarsi”.
La traduzione non può essere perfetta ma si riferisce al concetto di “ricordarsi di mantenere la consapevolezza”.
Tieni bene a mente la parola CONSAPEVOLEZZA in quanto è il fulcro di tutta la pratica e ritornerà spesso nei post successivi.
Pensa che la prima traduzione del termine “sati” in inglese risale al 1921

Negli ultimi 10 anni è cresciuto molto l’interesse per la MF ed è cresciuta anche la conoscenza scientifica legata a questa pratica.
E’ stato dimostrato l’enorme beneficio di uno stile di vita Mindfull e quanto un piccolo esercizio quotidiano possa giovare molto di più di quanto si pensa.
Se ci rifacciamo alla definizione più accreditata in ambito scientifico, il termine Mindfulness si riferisce a quella “Consapevolezza che emerge nel momento presente, in maniera intenzionale e non giudicante”.
La MF è considerata dalla comunità scientifica uno degli strumenti più efficaci e avanzati per migliorare la risposta naturale dell’organismo in tutti gli ambiti di tipo relazione, familiari e professionali. E’ anche efficace nella cura di molti problemi psicologici.
La MF è una pratica e quindi è qualcosa che va proprio praticata cioè fatta.
Esistono proprio degli esercizi specifici che vedremo nei post successivi che ti permetteranno di impararla e utilizzarla nella vita quotidiana.
La persona che ha sviluppato la pratica della Mindfulness si chiama John Kabat Zinn ed è un Biologo Docente di Medicina alla University of Massachussets Medical School.
Mentre era ancora studente, inizia a interessarsi di meditazione orientale e frequenta un primo corso tenuto proprio da un missionario Zen grazie al quale inizia ad avvicinarsi a questa pratica.
Visto che la MF ha migliorato negli anni il suo benessere si è chiesto se potesse essere una risorsa anche per altre persone e così ha iniziato insieme ad altri colleghi un brillante lavoro di ricerca che ha portato ad oggi a più di 3000 articoli di ricerca in tutto il mondo.
Oggi la MF è parte integrante delle cosiddette terapia Psicologiche di Terza Generazione Cognitivo Comportamentali ed è alla base del trattamento delle maggiori difficoltà legate allo Stress, Ansia, Disturbi Alimentari e Depressione.

Letto 235 volte Ultima modifica il Mercoledì, 22 Novembre 2017 16:44

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Creato da ITMEDIANET

ISCRIVITI SUBITO AL PROSSIMO CORSO

Il prossimo corso è in offerta a soli 300€ + IVA!

Vai alla lista